1 - LE ANALISI PRELIMINARI.

Definizione del massimo obiettivo raggiungibile, a questo serve innanzitutto l’analisi progettuale. Il nostro ufficio tecnico è a vostra disposizione per sopralluoghi e preventivi di massima gratuiti. Un’ ulteriore opera di consulenza da voi richiesta, può essere intrapresa, con un esiguo contributo spese, sviluppandola nei seguenti step successivi:

Consulenza marketing
Analisi spazio funzionale
Valutazione tecnico costruttiva
Ottimizzazione del budget
Definizione dell’assortimento e collocazione dei prodotti
Studio dell’immagine
Progettazione illuminotecnica
Progettazione tridimensionale
Studio dei materiali, dei colori e del design
Sviluppo viste prospettiche realistiche
Montaggio animazione video

La valutazione combinata di queste variabili nella fase progettuale ( dal visual merchandising, al layout, al budgeting, ecc… ) è fondamentale, e la sua forza cresce in maniera esponenziale se viene effettuata da chi è responsabile anche della fase produttiva. Come dire: avrebbe potuto Beethoven creare e produrre le sue opere, se le sue mani non avessero saputo suonare, anzi dominare il piano, e se non ne avesse posseduto uno?

Gli obiettivi vanno raggiunti con continuità sia nel breve che nel lungo periodo, prevedendo l’evoluzione del mondo esterno e dell’azienda al suo interno. Nella fase progettuale si devono individuare quegli strumenti dinamici che oggi servono all’attività commerciale per fronteggiare e vincere le sfide; il negozio pensato e strutturato come realtà in grado di trasformarsi costantemente. La capacità di adattamento nella storia evolutiva della Terra è la qualità che ha determinato il successo di qualsiasi specie.

Saper vedere l’opera finita ancor prima di iniziare il lavoro è fondamentale per un professionista specializzato nell’allestimento di attività commerciali. Per riuscirci servono quelle analisi e quegli strumenti di cui abbiamo parlato. Il cliente deve essere consapevole di tutte le esigenze future che potranno presentarsi e delle scelte preventive necessarie alla loro soddisfazione. Riguardo alle immagini virtuali e fotorealistiche bisogna fare delle precisazioni, sebbene siano molto rappresentative, possono diventare un’arma a doppio taglio, soprattutto se utilizzate da incompetenti o peggio, da furbi venditori.

Abbiamo riscontrato nella maggior parte dei casi, che vengono usate per forzare la vendita o addirittura per accecare il cliente, facendolo sognare con effetti e colori; a volte addirittura si realizzano velocemente le immagini, magari attingendo a librerie di moduli già pronti, senza nemmeno fare un progetto con misure e spazi reali e senza sviluppare un ampio ventaglio di possibilità, delle quali verificare la fattibilità tecnica e la soluzione migliore nel caso specifico.
Il loro utilizzo invece dovrebbe servire solo come eventuale riscontro finale successivo alle analisi preliminari e alla progettazione tecnica, cioè rappresentare la ciliegina sulla torta e non una bella confezione con la foto di un bellissimo dolce ma senza la torta dentro.

2 - IL SISTEMA DI ARREDO REVOLUTION.

Revolution riunisce in sé il massimo ottenibile da ogni processo progettuale, marketing e produttivo messi insieme. A livello mondiale rappresenta lo strumento dinamico più potente per competere in maniera vincente; ma come qualsiasi tecnologia di punta, necessita per essere sfruttata al meglio, di un utilizzatore: evoluto, motivato e con obiettivi importanti. Se desiderate saperne di più, potete intanto accedere al nostro sito www.ekip-revolution.com e richiedere i codici di accesso ai filmati esplicativi registrandovi con l’apposita scheda.

3 - LA PIANIFICAZIONE PRIMA DELLA PRODUZIONE.

In questa fase, determinante per la buona riuscita del lavoro e il rispetto della data di consegna, vengono espletate le seguenti operazioni:
Definizione di tutte le opere da eseguire;
Simulazione della sequenza cronologica degli interventi;
Programmazione di tutte le maestranze e dei fornitori;
Progettazione esecutiva al computer per ogni opera.

4 - LA PRODUZIONE.

Per il futuro la Ekip Italia ha intenzione di implementare sempre di più il sistema REVOLUTION, distribuendolo sul territorio nazionale e all’estero in mercati evoluti e interessati a prodotti tecnologici e all’avanguardia.
REVOLUTION viene sempre realizzato su progetto redatto appositamente per ogni committente, con un risultato finale sempre differente. Nonostante ciò può essere abbinato agli arredi componibili di qualsiasi marca, tra le tante di cui siamo distributori.

5 - IL MONTAGGIO.

Il montaggio degli arredi è un servizio fondamentale che va gestito da personale qualificato. Un installazione sbagliata può rovinare tutto il lavoro e ritardare l’apertura del negozio. Non lo affidiamo a montatori o cottimisti esterni, ma lo eseguiamo direttamente con i nostri falegnami interni.
In caso di forniture all’estero le eventuali maestranze presenti in loco vengono coordinate da nostri tecnici che si recano sul posto.